Pedali per Bici

 

La scelta del pedale parte prima di tutto dal tipo di utilizzo che se ne vuole fare.

La caratteristica principale consiste nel fatto che il pedale permette di trasmettere la Tua forza alla bicicletta, quindi la struttura e i materiali devono essere resistenti e sicuri. Inoltre valuta se devi fare dei percorsi lunghi perché in questo caso ti servono pedali a cui puoi “legare" i piedi. Questo ti permettere di spingere e tirare verso l’alto il pedale stesso… una pedalata a 360° che affatica meno la schiena e attiva altri muscoli della gamba. Avere il piede bloccato al pedale ti da anche sicurezza in discesa perché non rischi che il piede scivoli via (ma c’è il rischio di cadere da fermi… e un ciclista lo sa!).

I pedali si possono suddividere in:

  • sgancio rapido (per scarpe con aggancio)
  • flat (senza aggancio)
  • ibridi o Dual Function (flat + sgancio)

I pedali per i ciclisti professionisti e non diventano sempre più leggeri e flessibili, le tecnologie costruttive continuano a migliorare tant'è che si è arrivati a produrre pedali con peso minore di 200 gr (a coppia). Generalmente, in bici da corsa si utilizzano pedali con sgancio rapido e tacchette, in MTB a seconda della disciplina che si si affonta (DH, Freeride, Trial, Cross Country) si possono utilizzare con e senza sgancio, mentre in città, in sella ad una bici fixed, bmx o bici vintage, si utilizzano altri tipologie di pedali.