Seggiolini Bici e Carrelli Bambino

Come trasportare il proprio bambino in bicicletta?

 

Quale soluzione è più sicura? Esistono 3 soluzioni:

Qualunque soluzione si scelga il consiglio di Ricambi Bici è quello di utilizzare sempre strumenti certificati e in linea con le vigenti normative e di percorrere strade asfaltate. Il seggiolino bici può essere utilizzato in due modalità: anteriore(generalmente fino ai 15 Kg.) e posteriore (generalmente fino ai 22-25 Kg).

Il bambino può essere trasportato in bici sul seggiolino da un'età che va dai 9 mesi (anteriore) agli 8 anni. Il seggiolino per la bicicletta in base alle norme vigenti, non può essere fissato al manubrio, ma al telaio, e deve essere dotato di sedile con schienale, braccioli, sistema di fissaggio alla bicicletta e cinture di sicurezza. Nella parte posteriore, il seggiolino della bici può essere fissato in duplice maniera: al telaio o al portapacchi.

Un 'altro requistito fondamentale dei seggiolini per bambini in bicicletta è quello dei poggia piedi: deve far si che i piedini del bimbo non possano finire a contatto con i raggi e la ruota della bicicletta. Per il comfort del bambino è poi consigliato (ma non obbligatorio), utilizzare un seggiolino per bici imbottito.

Un accessorio fondamentale è il CASCO, anch'esso omologato e a norma. Un'altra soluzione che sta prendendo sempre più piede, è quella di utilizzare un rimorchio per bici porta bambini. Questi carrelli sono molto comodi sia per l'adulto che per il bambino. Si tratta di un carrello fissato alla bici tramite un sistema che lo blocca al telaio e che offre per il bambino, una seduta comoda, protetta da acqua, vento, insetti e sicura. Come accade per i seggiolini, perchè siano a norma, i carrelli bici bambino devono essere dotati di cinture di sicurezza e di sistemi che evitino che possa andare a contatto con le parti in movimento come le ruote del carrellino. 

I carrellini più moderni, hanno la possibilità di essere aperti frontalmente ma di proteggere comunque il bambino grazie a zanzariere e paravento. Infine, l'ultimo metodo per trasportare i bambini in bicicletta, è quello di agganciare la barra di traino alla bici del bambino con quella dell'adulto. Questa soluzione è utilizzabile sia per biciclettine da bambino con rotelle stabilizzatrici che non. Grazie al suo snodo centrale, è possibile fare curve, salire e scendere da marciapiedi e cambiare direzione abbastanza agevolmente e in tutta sicurezza per il bambino e per l'adulto.